Cartoni animati

Rock dog dal 1 dicembre al cinema

Rock dog dal 1 dicembre al cinema Rock dog dal 1 dicembre al cinema

Rock dog dal 1 dicembre al cinema con le canzoni cantate dal vincitore di x-factor

Avete mai visto un mastino tibetano diventare musicista? 


Se la vostra risposta è no allora non conoscete Bodi giovane ed emozionante mastino che ha un futuro triste difronte al quale cerca di ribellarsi con la musica. Il suo destino è quello di diventare il guardiano di un gruppo di pecore di un villaggio di campagna, esercito in difesa della sua città. Unica consolazione? Queste pecore hanno una caratteristica particolare: amano il divertimento! 


Bodi, ha paura di non riuscire a essere un buon cane da guardia, nonostante il padre lo prepara a questo fin dalla più tenera età. Inoltre teme che questo non sia il suo vero destino, crede di poter diventare “qualcosa di più”. Un giorno, all’improvviso, cade dal cielo tibetano dove vive, una radio, il mastino ascolta una canzone e ne resta affascinato. Comincia a sognare di diventare chitarrista distraendosi dal lavoro quotidiano al quale il padre lo sta addestrando, manifestando i primi desideri di fare musica piuttosto che seguire la strada prefissata. Decide perciò di lasciare il suo piccolo villaggio e andare nella grande città per tentare la fortuna come chitarrista. Inizialmente il padre acconsente al desiderio del figlio, considerandolo un buon viaggio iniziatico, prima di assolvere ai suoi doveri di adulto. Mette però un freno alla gioia di Bodi affermando che se non fosse riuscito a realizzare il suo sogno, sarebbe dovuto tornare al villaggio a compiere il suo dovere. Il nostro giovane eroe, in una emozionante scena di un viaggio in treno, raggiunge la città per inseguire il suo sogno. A seguirlo è, però, il nemico giurato di suo padre, Linnux. Il cattivo del cartone è il capo di un branco di lupi che spera di poter usare Bodi come mezzo per arrivare al villaggio e alle pecore del suo gregge. Bodi, si rende subito conto della situazione e cerca di salvare la sua famiglia continuando però, con grande capacità, a non rinunciare ai propri sogni di successo! 

Il film d’animazione è nato tra America e Cina, diretto da Ash Brannon e finanziato da una casa di produzione di Hong Kong. Nasce come adattamento di una graphic novel Tibetan Rock Dog riadattata meravigliosamente da Brannon alle abitudini cinematografiche americane. Tutto è capovolto in questo film animato dove quelli che normalmente vengono visti come dei cattivi, i mastini, sono gli eroi della situazione, e le pecorelle dolci, pelose e innocenti, diventano spietati elementi di un esercito a difesa della città. Il mondo del rock è, abitualmente, portatore di messaggi negativi per dei bambini, ma qui vengono resi meno espliciti affinché possa essere considerato con semplicità un film per bambini. Il mondo al quale il film fa riferimento, infatti, è quello di Beverly Hills, dove il gatto bianco, vestito di nero come le star del rock, vive in una splendida villa dalla quale tenta di recuperare la sua carriera. Insomma non si parla dei tantissimi stereotipi del rock. Altro grande riferimento cinematografico è quello del branco dei lupi, che per aspetto e atteggiamento rispecchiano perfettamente il mondo dei gangster americani. Ad abbellire la trama del film e le ambientazioni meravigliose, c’è la musica, ovviamente di star della musica rock come Beck, Foo Fighter e Radiohead, oltre ad una serie di brani originali che nella versione italiana sono stati cantati da Giò Sada, vincitore della nona edizione di X Factor! 

Insomma, questo film sembra non solo da guardare tutto d’un fiato ma anche da ascoltare con gusto e con passione, soprattutto per chi ama il rock!



Cartoni animati - Film d animazione - cartone animato - Rock dog dal 1 dicembre al cinema

Video Cartoni animati

Trailer, episodi, clip, teaser, film completo, streaming: scopri i video

Cartoni animati